La Basilica paleocristiana di Siponto, un capolavoro di arte e storia nel cuore della Puglia

La Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto dista soli tre chilometri dal paese di Manfredonia ed è un importante patrimonio artistico-culturale del territorio. Qui c'è l'installazione metallica ad opera di Edoardo Tresoldi

La Basilica Paoleocristiana e la chiesa di Santa Maria Maggiore

Rilevante dal punto di vista culturale, storico e architettonico, stiamo parlando della Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto situata poco distante dalla cittadina di Manfredonia. L'importanza di questo edificio è dovuto al fatto che è uno dei principali esempi di architettura romanico-pugliese con influenze islamiche presenti sul territorio.

Questa chiesa ha subìto profondi cambiamenti a partire dal XIII secolo, per poi attraversare un periodo di ristrutturazione intorno al 1975; l'edificio è composto da due diverse chiese sovrapposte, di cui quella superiore è la vera e propria Basilica. 

La basilica superiore presenta una facciata caratterizzata da un portale risalente alla fine del '200 e adornato con una serie di intagli e un baldacchino posto su due elementi zoomorfi. Inoltre, su ciascun lato vi sono due arcate decorate con un motivo geometrico di rombi.

La parte all'interno ha una pianta quadrata, con quattro pilastri; mentre l'altare maggiore è caratterizzato da un sarcofago paleocristiano, sul quale è posta una copia della Madonna col Bambino, statua appartenente alla Cattedrale di Manfredonia.

La basilica inferiore è accessibile tramite una scala; è divisa da quattro colonne e da 16 colonnine aventi dei bellissimi capitelli di età romana.

Gli scavi vicino alla chiesa hanno portato alla luce i resti di una Basilica paleocristiana composta da un meraviglioso pavimento a mosaico più tre navate con abside semicircolare.

Proprio in questo luogo, Edoardo Tresoldi nel 2016 ha realizzato una fantastica installazione con una rete metallica trasparente alta quattordici metri, con la quale ha voluto ricostruire in 3D tutta l'antica basilica paleocristiana.

L'artista così ha valorizzato un'antica struttura del XII secolo, trasformandola in uno dei luoghi più importanti e visitati di tutto il territorio pugliese. Ma non è tutto, poiché la Basilica ha ricevuto la Medaglia d’Oro all’Architettura italiana, ossia il più prestigioso premio d'architettura italiano istituito da La Triennale di Milano in collaborazione con il Mibac.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento