L'Arco dei Mille di Alberona, dove lo sguardo si perde fino a raggiungere il Tavoliere delle Puglie

Alla scoperta del borgo di Alberona, che con il suo Arco dei Mille domina il Tavoliere

Foto da Facebook di Italy's unknown places

Alberona è un piccolo borgo situato nel cuore dei Monti Dauni. Un paese caratteristico e dai panorami suggestivi. Il viaggiatore che giunge qui potrà perdersi tra le strette viuzze caratterizzate dalle case in pietra locale, portali e stipiti con incisioni. Un vero e proprio museo a cielo aperto, nel quale perdersi e dove ammirare anche la Chiesa di San Giuseppe del XVI secolo e la Chiesa di San Rocco edificata nel XVI secolo,

Segnaliamo, inoltre, tra le strutture da visitare anche il suggestivo Arco dei Mille datato XV secolo e situato nella parte bassa del paese. La particolarità di questa struttura è che attraverso la sua apertura si gode di uno splendido panorama, in cui lo sguardo si perde sino a raggiungere il magico Tavoliere delle Puglie.

C'è poi la Fontana Muta situata nel centro storico, il Museum Antiquarium nel quale sono conservati oggetti risalenti all’inizio del Novecento e l’Osservatorio di Ecologia Appenninica, ossia una struttura didattica il cui scopo è diffondere conoscenze e informazioni circa il meraviglioso e ricco territorio dell'Appennino Dauno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

  • Scoperto lo stratagemma di un direttore delle Poste del Foggiano: così avrebbe incassato i profitti degli investimenti dei clienti

  • Pierpaolo non ce l'ha fatta, è morto dopo una battaglia contro un tumore al sangue: "Straziante momento per tutti"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento