Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Contro pertosse, influenza e tetano: i vaccini possibili in gravidanza. "E' scienza non chiacchiere da bar"

Il punto sui vaccini in gravidanza, un aiuto concreto per la salute della mamma e del bambino. Se ne è parlato nell'auditorium 'Santa Chiara' a Foggia, nell'ambito del convegno organizzato dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) dell'Asl Foggia

 

“I vaccini hanno cambiato la salute del Paese. E oggi stiamo rischiando grosso", ha spiegato in apertura dei lavori il Direttore Generale dell'Asl Foggia, Vito Piazzolla. "In questo Paese, le competenze scientifiche vengono spesso messe in discussione da chiacchiere da bar, così come le persone che hanno studiato per anni o si dedicano alla ricerca", attacca.

"Quello delle vaccinazioni - continua - è un tema di fondamentale importanza. I vaccini, infatti, consentono di prevenire gravi patologie infettive in ogni fase della vita. Durante la gravidanza, poi, proteggono sia la donna che il neonato da malattie che possono dar luogo a gravi complicanze come tetano, difterite, pertosse, influenza stagionale”. 

Sul tema, l'Italia è fanalino di coda fra i 30 Paesi più sviluppati del pianeta. Per questo è stato organizzato questo incontro pubblico, con l'obiettivo di informare, consigliare e rassicurare le future mamme e tutto il nucleo familiare su sicurezza ed efficacia dei vaccini in gravidanza, fugando i loro dubbi con risposte di semplice comprensione, basate su evidenze scientifiche | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento