"Ora come faccio a ritirare sacche per colostomia?". Figlia di un malato si sfoga: "E' una vergogna"

La denuncia di una donna di San Nicandro Garganico: "Mio padre ha bisogno di curarsi e non possiamo più rifornirci alla farmacia territoriale di San Severo. Ora dobbiamo andare a San Marco, senza auto e con strada impervia"

“Da figlia di malato residente a San Nicandro Garganico bisognoso di prendere sacche per colostomia (e tanto altro) alla farmacia territoriale ASL di San Severo, mi sto dannando e non so come fare da quando mi hanno detto che, da questo mese in poi, devo rivolgermi non più a San Severo bensì alla farmacia territoriale di San Marco in Lamis”.

La comunicazione-disposizione affissa all’ingresso della farmacia di San Severo, secondo quanto afferma la donna, S.P., che si è rivolta a Foggiatoday per la denuncia del caso, porta la firma del direttore della farmacia, Renato Lombardi, e del direttore di distretto, Michele Ciavarella. “Non ci si rende conto che le esigenze dei malati e dei pazienti vengono prima di stupide regole di appartenenza di distretto” si sfoga la donna, che continua: “I direttori precedenti, in anni ed anni, hanno sempre lasciato che noi di San Nicandro andassimo a San Severo a prendere il necessario per la nostra salute. Ora si stravolge tutto senza considerare che noi malati, se non siamo automuniti (e non lo siamo), dobbiamo salire su un autobus e fare l’intera tratta fino a San Marco. Ed anche in caso di veicolo privato, la strada è impervia e molto rischiosa da percorrere”.

“I pazienti non possono essere sbattuti a destra e a manca per regole sulla carte che non tutelano i diritti del malato, che è tenuto a raggiungere la sede dove acquisire il necessario per curarsi nel modo più agevole possibile” affonda ancora la donna. “Si deve cambiare questa disposizione - conclude - perché siamo in tanto a non accettarla, ci rende la vita più difficile di quanto già non lo sia. Abbiamo scritto anche a Cittadinanza Attiva, ma al momento senza esito”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Banda" di ragazzini semina il panico nel quartiere San Michele: denunciati atti vandalici, insulti e minacce

  • Cronaca

    VIDEO | Madre in lacrime al figlio Francesco: "Sono disperata, ti prego di tornare, per te ho lottato"

  • Cronaca

    Vanno a riscuotere il pizzo ma trovano la polizia: 5mila euro e 500 al mese, così taglieggiavano imprenditori dell'Artigiani

  • Cronaca

    Prima il sesso poi la violenza shock: trans picchiato, chiuso nel bagagliaio e scaricato in campagna: due arresti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento