Michael Schumacher, amico di famiglia contattò Casa Sollievo della Sofferenza per sapere se si poteva fare qualcosa

All'Ansa parla il direttore scientifico dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, Angelo Vescovi

Collage da immagini di repertorio

All'Ansa parla il direttore scientifico dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, Angelo Vescovi,

Come riporto l'Ansa nazionale nella rubrica 'Salute e Benessere', 5 o 6 anni fa il direttore scientifico dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza sarebbe stato contattato da una persona che conosceva la famiglia di Michael Schumacher che gli avrebbe chiesto se si poteva fare qualcosa "ma poi non se ne fece più nulla" si legge.

Per il prof. Angelo Vescovi un intervento sperimentale con staminali su una persona in coma "come quello a cui probabilmente è sottoposto" l'ex pilota della Ferrari e pluricampione del mondo di Formula 1, "è stato tentato qualche anno fa in Italia"

Leggi l'articolo completo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento