Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Scienzato pugliese: "20 grammi ogni due giorni"

Il 9 novembre i cioccolatini della ricerca, l'evento anche a Foggia. Antonio Moschetta, ricercatore Airc dell'università di Bari: "Consumo di circa 20 grammi di cioccolato fondente ogni 2 giorni riduce" i livelli di infiammazione circolante

Moschetta e il cioccolato nero

Sabato 9 novembre i volontari dell'Airc (Associazione Italiana Ricerca contro il Cancro) saranno in oltre 1000 piazze in tutta Italia, anche a Foggia, per l'appuntamento con i cioccolatini della ricerca.

Con una donazione di 10 euro sarà possibile ricevere una confezione da 200 grammi di finissimi cioccolatini fondenti Lindt insieme a una guida con informazioni su prevenzione, diagnosi e cura dei tumori.

Come riporta l'AdnKronos i tumori si combattono con il cioccolato 'nero' se consumato con moderazione, è quindi un alleato della prevenzione: "Uno studio condotto da un gruppo italiano, su una popolazione di quasi 11mila persone - spiega Antonio Moschetta, ricercatore Airc dell'università di Bari - ha dimostrato che il consumo di circa 20 grammi di cioccolato fondente ogni 2 giorni è in grado di ridurre i livelli di infiammazione circolante. Dato di grande rilevanza, se si considera la relazione tra infiammazione e cancro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un moderato consumo di cioccolato fondente a basso contenuto di zuccheri potrebbe quindi rappresentare un'ulteriore possibilità per ridurre il ruolo dell'infiammazione sistemica nell'aggressività e nella crescita dei tumori", afferma lo scienziato in occasione dei 'Giorni della ricerca' di Fondazione Airc (3-10 novembre). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento