San Severo, sbarca in rete l'app "Cuore Nostro": indica i punti in cui sono presenti i defibrillatori della città

A presentarla ai cittadini sono il sindaco Miglio e l'assessore Fanelli: “Un servizio utile per tutti, che garantisce nozioni utili in caso di emergenze sanitarie. Consigliamo ai nostri concittadini di tenerla a portata di clic!” 

Immagine di repertorio

E' attiva, on-line, l'applicazione "Cuore Nostro", che mette in rete i luoghi in cui sono posizionati i 25 defibrillatori di cui è dotata la città di San Severo. Lo annunciano il sindaco Francesco Miglio e l’assessore alla Sanità, Raffaele Fanelli.

L'app "Cuore Nostro" è stata creata da MG Comunication ed è scaricabile su cellulari e tablet: è importantissima, se non vitale, in caso di emergenze. Attraverso l'app, infatti, è possibile trovare la mappa della città di San Severo con indicati i punti di collocazione dei defibrillatori nel territorio urbano che sono in totale 25. Di questi, 5 sono stati donati dalle imprese che hanno partecipato al progetto "Cuore Nostro" che ha trovato il suo culmine con una cerimonia nella Biblioteca Comunale Alessandro Minuziano nello scorso mese di dicembre.

“E’ un servizio davvero utile per tutti - dichiarano il sindaco Miglio e l’Assessore Fanelli – una app che permette in maniera veloce ed agevole di avere nozioni utili in caso di emergenze sanitarie. Consigliamo ai nostri concittadini di tenerla a portata di clic!”. Nella app "Cuore Nostro" anche l’illustrazione del progetto, nozioni di primo intervento accessibili a tutti, l’indicazione dei comuni e delle aziende che sostengono il progetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Federica, la ricercatrice che combatteva contro le ingiustizie strappata alla vita da un aneurisma cerebrale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento