Vittorio Feltri disprezza i foggiani: Conte "addirittura ben vestito nonostante sia di Foggia"

Il direttore di “Libero”, in un articolo a sua firma, massacra il premier, biasimando le sue origini “foggiane”, considerate praticamente un handicap dal giornalista

Che i 'terroni' non stiano troppo simpatici a Vittorio Feltri il Sud se ne è accorto ampiamente, trovandosi, suo malgrado, ciclicamente chiamato in causa con toni ed aggettivi non proprio eleganti. Ma che denigrasse con nonchalance un intero territorio ed i suoi concittadini, non a casa sua davanti ad un bicchiere di vino e ad un piatto di polenta eh, bensì a mezzo stampa, pubblicamente, sulle colonne del giornale dal quale schizza, un giorno sì e l’altro pure, un po’ di veleno quotidiano, è circostanza che ci mancava.

Ma non si è fatta attendere, evidentemente. Oggi, in un articolo a sua firma, il direttore di “Libero” massacra Conte su pil e conti, biasimando il suo intervento in occasione della visita a San Patrignano, e invitandolo a togliere il disturbo da Palazzo Chigi. Con gentilezza: “Via dai piedi il fighetto pugliese”. E lo fa aggiungendo una nota di esplicito disprezzo per le sue origini “foggiane”, considerate da Feltri un handicap di partenza: “Conte è un signore gradevole – è scritto nell’incipit-, addirittura ben vestito nonostante sia di Foggia, e questo ce lo rende simpatico”. E giù con quanto, però, il presidente del consiglio sia una frana in politica.

Insomma, il premier sa vestire. Nonostante sia di Foggia. E chi glielo dice a Feltri ora che in questa parte di Puglia non solo sappiamo vestirci, ma abbiamo smesso da tempo di accendere il fuoco con le pietre e di farci luce con le lampade ad olio? Avremo tanti difetti ed altrettanti problemi ma sappiamo leggere, scrivere e finanche far di conto. Roba da matti, questi terroni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Matteo non ce l'ha fatta, si è spento ieri sera a 40 anni: addio al consigliere comunale e coordinatore dei Fratelli d'Italia

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale sulla Statale 16: tenta inversione a 'U' e prende in pieno un'auto, 4 feriti

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento