124 milioni dall'UE per l'Alta Velocità, Casanova (Lega): "Non basta, pensare anche a collegamenti locali"

L'europarlamentare della Lega sullo stanziamento della Commissione Trasporti: "Impegno sulla revisione corridoi TEN. Le reti, come sono strutturate, lasciano al Sud ancora troppe aree scoperte”

“La destinazione all’Italia di risorse per 124 milioni di euro da parte della Commissione Trasporti UE è una buona notizia, ma non basta. Come è noto – e al netto dell’esultanza cinquestelle - si tratta di denari non ‘regalati’ dall’Europa, bensì di fondi indiretti gestiti all’Italia e dalle regioni, a valere sulla programmazione FESR 2014 – 2020, quindi antecedente alla legislatura in corso. Il nostro compito di Europarlamentari sarà quello di lavorare sui progetti del prossimo periodo, cercando di trarre quanto più possibile vantaggio dalla revisione dei corridoi TEN. Le reti, così come sono strutturate, lasciano al Sud ancora troppe aree scoperte”. Lo dichiara l’Europarlamentare della Lega, Massimo Casanova.

“Ben venga, dunque, la destinazione di risorse che ci spettano di diritto ed afferenti ad una programmazione già in essere. Come Lega, però, abbiamo il dovere di andare oltre. Il nostro compito sarà ora quello di capitalizzare il prossimo settennio a favore del Mezzogiorno d’Italia, per ciò che concerne l’AV-AC ma non solo. Il Sud ha fame di collegamenti locali. Lo sanno bene i pendolari che ogni giorno sono costretti alla gincana e a veri e propri viaggi della speranza per percorrere tratte locali di una manciata di chilometri. Questo, nel 2019, resta uno dei più grandi gap infrastrutturali di questo Paese. Ecco perché la prossima programmazione dovrà porre alta l’attenzione sulle macro-reti ma anche sui micro-collegamenti” conclude Casanova.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento