Buche: a Stefano Ieffa non piacciono i lavori eseguiti

Il consigliere provinciale de "La Destra" definisce l'operazione "un'altra bufala dell'amministrazione Mongelli". Pronta una mobilitazione di massa

Una semplice colata, il rullo passato a mano e il lavoro svolto da soli due operai, non hanno convinto il segretario provinciale de “La Destra”. Secondo Stefano Ieffa il fenomeno delle buche non è stato affrontato nel migliore dei modi: “Un’altra bufala dell’amministrazione Mongelli”. Servirebbe invece un intervento imponente e da programmare su tutta la città.

Foggia aspetta risposte da una classe dirigente che continua ad illudere con slogan e immagini di facciata, non curante del disastro che sul piano sociale sta diventando una miscela esplosiva da non sottovalutare” ha affermato Ieffa. Lo stesso rilancia l’idea di una grande mobilitazione di massa.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento