Buche: a Stefano Ieffa non piacciono i lavori eseguiti

Il consigliere provinciale de "La Destra" definisce l'operazione "un'altra bufala dell'amministrazione Mongelli". Pronta una mobilitazione di massa

Una semplice colata, il rullo passato a mano e il lavoro svolto da soli due operai, non hanno convinto il segretario provinciale de “La Destra”. Secondo Stefano Ieffa il fenomeno delle buche non è stato affrontato nel migliore dei modi: “Un’altra bufala dell’amministrazione Mongelli”. Servirebbe invece un intervento imponente e da programmare su tutta la città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foggia aspetta risposte da una classe dirigente che continua ad illudere con slogan e immagini di facciata, non curante del disastro che sul piano sociale sta diventando una miscela esplosiva da non sottovalutare” ha affermato Ieffa. Lo stesso rilancia l’idea di una grande mobilitazione di massa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento