Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stadio Zaccheria, le "anomalie" della convenzione sulla gestione: "Ecco cosa non va"

La convenzione sulla gestione trentennale dello Zaccheria tra il Comune e il Foggia Calcio non trova il parere favorevole dei consiglieri comunale Vincenzo Rizzi e Marcello Sciagura

 

Si preparano a dare battaglia in aula a colpi di emendamenti i consiglieri di opposizione Marcello Sciagura e Vincenzo Rizzi che ieri, in conferenza, hanno portato all'attenzione della stampa tutte le anomalie che, a loro dire, contiene la convenzione per la gestione trentennale dello stadio comunale Zaccheria, in procinto di essere siglata con la società Foggia Calcio: assenza di manifestazione di interesse, somme pregresse risibili, canone annuale troppo basso (45mila euro a fronte di un prestito col credito sportivo che il Comune di Foggia contrarrà per oltre 1,3 milioni di euro), facoltà di cambiare e/o integrare il nome di una struttura che è, fino a prova contraria, di proprietà della collettività foggiana. Al momento sull'attività è l'unica voce contraria che si leva. Nessun cenno, con posizione ufficiale, delle altre forze di opposizione.

vincenzo rizzi-9

marcello sciagura-4



 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento