Ztl Cerignola, Specchio: "Deludente, tradite le aspettative"

Federazione Civica avvia un percorso di ascolto e condivisione con cittadini e commercianti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Questa ZTL è un tradimento delle nostre aspettative e di quelle di tutti i cittadini. Per questo Federazione Civica, a partire da oggi e per tutta la settimana, incontrerà commercianti e cittadini per condividere un percorso comune sulla Zona a Traffico Limitato". Ad annunciarlo è il consigliere comunale Vincenzo Specchio che ribadisce la richiesta di sospensione della ZTL "fino al pronunciamento del Ministero sulle proposte di modifica previsto per la metà di ottobre 2017. Questo è il punto di partenza del percorso che sottoporremo all'attenzione di commercianti e cittadini". E, nel merito Specchio sottolinea che "è giusto che le proposte da inviare al Ministero siano quelle formulate da FC in Consiglio Comunale e che il sindaco recepì impegnandosi ad applicarle. E, invece, a distanza di qualche giorno, emanò l'ordinanza sindacale 65 del 28/6/17 che rappresenta un vero e proprio tradimento agli impegni presi in consiglio e alla volontà dei cittadini. Sono quelle di FC le proposte da presentare al Ministero -perché condivise da tutta la cittadinanza - e non altre". Ma c'è un altro aspetto fondamentale sul quale si sofferma il consigliere comunale di FC: "Stiamo continuando a portare avanti una programmazione scialba. Si spendono somme ingenti per eventi e per l'installazione di fioriere per coprire il disastro della ZTL. Si potrebbero utilizzare questi fondi per realizzare i nuovi varchi. Una buona amministrazione dovrebbe, in primo luogo, preoccuparsi di consolidare l'economia del territorio condividendo con i commercianti e i cittadini il percorso per la ZTL ed, eventualmente, mettendo in piedi un successivo cartellone di eventi per creare un indotto di crescita economica e sociale. Qui, invece, si sta perseverando in un tentativo, abbastanza maldestro, di sottrarre risorse per poi sperare di recuperarle con gli eventi. Le nostre aspettative sono state tradite e FC andrà avanti fino a che Metta non manterrà fede agli impegni sottoscritti in Consiglio Comunale".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento