Vigiano sospende lo sciopero della fame ma “troppi silenzi da parte di chi vive la disabilità o ne parla”

Il consigliere comunale ringrazia il sindaco Landella, ma non risparmia duri affondi a chi si occupa della disabilità oppure ogni giorno la vive. “Dedico il mio sacrificio a Massimiliano Contini”

Antonio Vigiano

Antonio Vigiano ha accolto l’invito del sindaco a sospendere lo sciopero della fame: “Con orgoglio riscopro il mio sindaco, in quanto ha saputo cogliere la vera essenza del mio gesto, dandomi certezze circa la realizzazione in tempi brevi del PEBA (piano di eliminazione delle barriere architettoniche) e invitandomi a tal fine a collaborare con l'amministrazione comunale, invito che colgo, anzi ribadisco, con fierezza e con il massimo spirito di sacrificio”

Disabile: "Quando potrò godermi la mia Foggia?"

Ringrazio anche chi ha inteso svilire il mio gesto a "demagogia" e a semplice "ribalta mediatica", inconsapevole della mia storia personale e dei miei traguardi in ambito sociale, che non sono certo i tagli di nastro o la semplice partecipazione ad eventi sulla disabilità. Ringrazio poi i pochi attestati di stima ricevuti e i tanti, troppi, silenzi, soprattutto da parte di coloro che ogni giorno vivono la disabilità, parlano di disabilità, criticano in nome della disabilità.     

Ringrazio ancora chi ogni giorno proferisce invettive contro la politica, denunciando, anche a giusta ragione, gli sprechi e i pochi benefici che porta a vantaggio della comunità, e poi rimane inerme o gira la testa dall'altra parte di fronte ad un gesto di altruismo e di amore verso il prossimo, principi questi che dovrebbero essere la vera essenza della politica.

Ringrazio, infine, Massimiliano Contini, un ragazzo semplice con tanta voglia di vivere appieno la sua vita, a cui dedico il mio sacrificio, anche se durato per soli due giorni, e che spero un giorno diventi espressione della politica cittadina, in quanto sa emozionare e sa scuotere le coscienze, come ha scosso la mia”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento