Dall’accatastamento ai tributi locali, pioggia di critiche sulla giunta Miglio: “Sprechi senza fine”

La gestione dei soldi pubblici non piace al Pd di San Severo che attacca il sindaco e Damone: “40mila euro per accatastare cinque immobili. Non potevano investire il denaro a favore dei bisognosi?”

Francesco Miglio

La Giunta Miglio ancora una volta bersaglio della minoranza. A contestare l’operato del sindaco e della sua Amministrazione, questa volta è il Partito Democratico. A essere criticato aspramente sono i circa 40mila euro spesi dall’Amministrazione a favore di professionisti impiegati per l’accatastamento degli immobili: "Ancora una volta il sindaco Miglio e la sua Amministrazione sperperano i soldi pubblici. Circa 40.000 per accatastare solo cinque immobili. Non potevano utilizzare l’organico comunale ed investire il denaro pubblico a favore dei bisognosi?".

Ma secondo gli esponenti del Pd di San Severo la cattiva gestione delle risorse pubbliche non finirebbe qui: "Alla lista si potrebbe aggiungere il caso cimitero: si blocca pretestuosamente l’ampliamento del 3° e 4° lotto a favore dei privati senza controllo del prezzo (1800 euro il costo dei loculi comunali inesistenti contro i circa 4000 euro dei loculi ai privati)".

Conclude il Pd Cittadino: "Sugli accertamenti dei tributi Locali 2011/12 l’Amministrazione ha palesato un totale pressapochismo. L’Amministrazione rispetti in maniera rigorosa la normativa nazionale per gli accertamenti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento