Anche San Severo ha la sua ambasciatrice della gentilezza: nomina conferita ad Arcangela De Vivo

L’Ambasciatrice dovrà coinvolgere i media, le scuole, le associazioni del territorio e gli esperti del settore, attraverso la sinergia tra le diverse figure educative: famiglia, istruzione e tempo libero, affinché possano crescere e diventare adulti felici, attenti al benessere della propria comunità

Il Sindaco Francesco Miglio, con proprio Decreto n. 70 in data 04.10.2019, ha provveduto alla nomina della dott.ssa Arcangela de Vivo quale “Ambasciatrice della Gentilezza”.

Tale nomina rientra nell’ambito della concessione del patrocinio comunale alla manifestazione “IV Giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza” con la quale è stato istituito l’Assessorato alla Gentilezza, con delega in capo al Sindaco, teso alla sensibilizzazione della buona educazione e del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica.

La nomina della dott.ssa de Vivo - con le sole funzioni di Ambasciatrice della Gentilezza – che è molto attiva nel campo delle scienze pedagogiche, psicologiche e sociali, è al fine di promuovere l’importanza di sensibilizzare gli adulti ma soprattutto educare i bambini e i ragazzi alla gentilezza sin da piccoli.

L’Ambasciatrice dovrà coinvolgere i media, le scuole, le associazioni del territorio e gli esperti del settore, attraverso la sinergia tra le diverse figure educative: famiglia, istruzione e tempo libero, affinché possano crescere e diventare adulti felici, attenti al benessere della propria comunità. La neo ambasciatrice collaborerà con il Sindaco nell’espletamento di compiti ed attività volti alla sensibilizzazione dei cittadini ai comportamenti positivi.

La dott.ssa Arcangela de Vivo, Medico Specialista Pediatra, è una nota ed affermata professionista, conosciuta anche per sua la profonda umanità e sensibilità profusa nell’espletamento della brillante carriera di Medico e che sono calate in ogni ambito di umana solidarietà sociale.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento