Rosa Barone a San Severo: "La politica si faccia protagonista della lotta alla criminalità"

Così la neo presidente della Commissione regionale per il contrasto della criminalità, che ha partecipato al consiglio comunale di San Severo sulla legalità aperto alla cittadinanza e al Consiglio regionale

Rosa Barone

“Sono intervenuta in qualità di Presidente della Commissione  regionale per il contrasto della criminalità ma soprattutto ho voluto parlare come figlia di questa terra. Ho voluto sottolineare che le colpe della situazione attuale partono da lontano, da chi per anni ha sottovalutato il grido di allarme di un intero territorio".

Così la neo presidente della Commissione regionale per il contrasto della criminalità, Rosa Barone (M5S), che questa mattina, insieme al capogruppo del Movimento Gianluca Bozzetti, ha partecipato al consiglio comunale di San Severo sulla legalità aperto alla cittadinanza e al Consiglio regionale.

Oggi i tempi sono cambiati, non si può più girare la testa e fingere che vada tutto bene; la politica deve essere protagonista di questa battaglia di giustizia che ha un presupposto fondamentale: la consapevolezza della realtà, la consapevolezza di quanto sta accadendo".

"E’ per questo - continua - che la votazione unanime del Consiglio regionale pugliese per l'istituzione della DIA e dello SCO sono passi concreti verso questo cambiamento, ora la palla passa alle istituzioni romane. I parlamentari del Movimento 5 Stelle si sono già attivati per richiedere ora un riscontro concreto dal Governo, ci auguriamo che anche Emiliano si impegni per pretendere che la mozione abbia un seguito concreto e che i fatti seguano le parole. La commissione per il contrasto della criminalità organizzata - conclude - opererà in tal senso con azioni concrete, perché in tutta la regione si lavori per tutelare in ogni momento la legalità.”

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • ekk quà anche i 5stelle hanno avuto la poltrona....speriamo solo che non si incollino anche loro alla stessa!!! ma chissà..

  • Quando si dice, non c'è uno senza il due : ieri De Leonardis, poi a ruota la Barone ! Ma avete un comune " ispiratore " ?

    • Errata corrige Ciro : non c'è due senza tre !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Incidenti stradali

    VIDEO | Rocambolesco incidente stradale in viale Europa: finisce contro auto parcheggiata e si ribalta

  • Cronaca

    Moglie denuncia scomparsa del marito: è Pasquale Notarangelo, il padre fu ucciso in strada a Vieste

  • Cronaca

    Incendio di via Castelluccio: ecco i primi risultati del monitoraggio ambientale

I più letti della settimana

  • Ex Gema, cartelle inoltrate a 26mila foggiani. L’assessore Tucci: “Operazione corretta e doverosa”

  • 'Rottamazione delle cartelle', Mainiero avvisa il Comune: "Raccomandate illegittime, le revochi in autotutela"

  • Gino Lisa, De Leonardis: “Subentrato il nodo del cofinanziamento del 25% da parte di soggetti privati”

  • A Orsara ecco la squadra di 'Coltiviamo il futuro': Tommaso Lecce si affida ai giovani per la riconferma

  • E’ morto Roberto Paolucci, l’ex assessore regionale all’Urbanistica e socialista di Lucera

  • Aggressione Borgo Mezzanone, Bordo e Riccardi con i residenti: “Presidi fissi e sgombero della baraccopoli”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento