Ronde commercianti, FN: “Siamo d’accordo, non è giustizia fai da te”

Forza Nuova replica ai Giovani Democratici e si schiera dalla parte dei commercianti di viale della stazione e via Monfalcone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"In un’Italia dove chiudono 1000 imprese al giorno, dove il livello di tassazione è il più alto d’Europa, dove  piccola e media impresa hanno il momento di crisi più drammatica,  abbiamo letto esterrefatti gli insulti che i Giovani Democratici hanno rivolto ai commercianti di Viale XXIV maggio.

Difatti, di fronte ad un grido di dolore che nostri concittadini lanciano verso le istituzioni, i Giovani Democratici insinuano che i commercianti non emettono lo scontrino, addirittura li tacciano di voler fare “giustizia fai da te”, ma dovrebbero sapere che una ronda per legge è costituita da persone che indossano una fascia distintiva, un cellulare ed un fischietto. Se queste le vogliamo paragonare a giustizia fai da te, beh, allora siamo al paradosso.

In una cosa concordiamo con i GD, ovvero che le politiche nazionali del governo Berlusconi prima  e di Monti dopo (da loro appoggiato) sono stati fallimentari sotto il profilo della lotta alla immigrazioni clandestina, e che anzi, con loro, addirittura il fenomeno si è esteso, diventando vera e propria emergenza nazionale.

I Giovani Democratici farebbero bene ad ascoltare le legittime istanze da parte di chi viene tartassato ed abbandonato a se stesso, ad informarsi da dove vengono le mercanzie esposte per strada dai venditori abusivi, quelle sì senza emettere scontrino, e gestite dalla camorra, i cui venditori finali ne costituiscono la manovalanza.

Inoltre, questo finto buonismo, in un paese civile come l’Italia, ha provocato veri e propri lager a cielo aperto dove gli stessi immigrati vengono sfruttati da connazionali senza scrupoli. Ecco cosa crea un assurda e scellerata politica sull’immigrazione: criminalità, sfruttamento, manovalanza per le grandi organizzazioni criminali.

Forza Nuova è da sempre per la cancellazione del debito verso i paesi africani, è anche per l’autodeterminazione dei popoli, è quindi contro le politiche coloniali che banche (un mondo dove il PD si trova molto a proprio agio) e multinazionali, operano nei confronti dei paesi africani, creando povertà ed emigrazione in quelle terre bellissime e ricchissime di risorse naturali, e creando quindi immigrazione in un continente europeo che non riesce neanche a sfamare i suoi abitanti che la popolano da millenni.

I Giovani Democratici dimenticano anche che il degrado cittadino di strade, scarsa illuminazione, e mancata raccolta dei rifiuti, è frutto della giunta comunale da loro sostenuta, ed in questo il centrosinistra riesce a far peggio di Berlusconi e Monti.

Forza Nuova da sempre ha al primo posto l’interesse degli Italiani, ed in Puglia, visti i numerosi casi che si stanno succedendo, sta valutando di mettere un numero verde, dove gli Italiani segnalino i casi di razzismo nei loro confronti, questa è l’amara realtà, di una società sventrata e svenduta da multinazionali senza scrupoli e da una classe politica serva decadente ed inadeguata".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento