Nel collegio senatoriale Puglia 3 stravince Quarto: Silvestris secondo, Gentile delude nella 'sua' Cerignola

I voti di tutti i comuni compresi nel collegio senatoriale Puglia 3 che ha visto imporsi il candidato del candidato del Movimento 5 Stelle, Ruggiero Quarto

Ruggiero Quarto

La ‘manita’ dei Cinquestelle si completa con l’affermazione di Ruggiero Quarto nel collegio uninominale Puglia 3, che include comuni della Bat, comuni ofantini e dei Monti Dauni. Il candidato pentastellato ha vinto con il 45,68% dei consensi, seguito da Sergio Paolo Francesco Silvestris, fermo al 33,15%, e dall’europarlamentare Elena Gentile che non è andata oltre il 16,02%.

Ma vediamo nei comuni della provincia di Foggia come sono andati gli scrutini.

Quarto travolgente ad Ascoli Satriano dove incassa un netto 49,04% (1440 voti) dinanzi a Silvestris al 29,29% (860 voti) e alla Gentile (15,19% con 446 voti). Al 2,52% (74 voti) la candidata di Liberi e Uguali Anna Rizzi Francabandiera.

Percentuali non molto dissimili quelle registrate nelle tre sezioni di Candela: Quarto finisce a un passo dal 50% delle preferenze (660 voti) mentre Silvestris non va oltre il 26,62% (352 voti). Terza piazza per Elena Gentile, ferma al 18,68% (247 voti).

Ancora più netta l’affermazione del candidato grillino a Carapelle. Quarto si impone con il 53,31%, superando i 1500 voti. Con il 30,10% segue il candidato di centrodestra, mentre la Gentile non va oltre un modesto 13,49% (393 voti).

Salto sul Gargano, a Carpino, dove è il centrodestra a imporsi con il 44,18% (775 voti); dietro Silvestris si attesta al 33,23% Elena Gentile (583 voti). Sfiora il 19% Ruggiero Quarto.

Si ristabiliscono le distanze nel comune di Castelluccio dei Sauri, dove trionfa ancora il candidato dei Cinquestelle con il 46,70% (446 voti), davanti a Silvestris (32,87% con 314 voti). Staccatissima la Gentile, ferma al 13,71% (131 voti). Arriva al 2,09% la Rizzi Francabandiera di Leu.

La candidata del centrosinistra stecca anche nella ‘sua’ Cerignola, dove rimedia un deludentissimo 17,44% (3911 voti). Vittoria di misura per Ruggiero Quarto con il 39,41% (8834 voti) davanti a SIlvestris che chiude al 39% (8743 voti).

Cambia poco anche sulle Isole Tremiti: Quarto vince con il 48,29%; a seguire i candidati di centrodestra e centrosinistra con il 32,95% e il 15,34%.

Nel comune della provincia di Foggia con il maggior numero di votanti, stravince ancora il Movimento Cinquestelle. A Manfredonia il 48,96% ha scelto Quarto, che stacca Silvestris (29,93% con 8237 voti) e la Gentile (16,08% con 4426 voti). A pochi km di distanza, a Mattinata, si assottigliano le distanze tra Quarto e Silvestris, con il primo (39,17%) che si impone per soli 72 voti (1125 a 1053) sul secondo (36,66%). Al 18,24% arriva la parlamentare del Pd (524 voti), mentre Liberi e Uguali raggiunge il 3,34%.

Ancora Gargano, a Monte Sant’Angelo, e ancora un’affermazione netta dei Cinquestelle. Il 41,13% premiano Quarto (2207 voti), con la Gentile che scavalca Silvestris ottenendo il 26,46% (1420 voti) contro il 24,39% del candidato del centrodestra (1309 voti). Discreto anche il risultato della Rizzi Francabandiera, che con 229 preferenze raggiunge il 4,26%.

La Gentile paga dazio anche a Ordona, rimediando un magro 14,09%. Vince Quarto con il 48,64% (628 voti) staccando di quasi 15 punti percentuali il candidato del centrodestra (33,84 con 437 voti). Risultati simili a Orta Nova, dove Quarto ottiene il 45,44% (3516 voti) davanti al 32,88 di Silvestris (2544 voti). Al 17,02% si ferma la Gentile.

Un salto sui Monti Dauni, a Rocchetta Sant’Antonio, dove Quarto si impone ancora accarezzando il 40% (384 voti), staccando di oltre 12 punti percentuali la Gentile, che si ferma al 27,48% (265 voti). Con soli cinque voti in meno, rispetto all’europarlamentare, Silvestris scivola al terzo posto con il 26,97%.

Scenario simile alla maggior parte dei comuni del collegio, quello di Stornara. Quarto supera le mille preferenze, raggiungendo il 43,51%; Silvestris insegue con il 36,23% (841 voti). Staccatissima la candidata del centrosinistra con il 14,82% (344 voti). 99 voti separano il candidato Cinquestelle (41,24% con 1008 voti)  da Silvestris (37,19%) a Stornarella; Elena Gentile chiude al 17,83% (436 voti).  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiusura con il comune di Zapponeta, dove SIlvestris ottiene una delle poche nette affermazioni (45,14% con 633 voti), battendo Quarto (31,16% con 437 voti) e Gentile (14,19% con 199 voti). La Rizzi Francabandiera (Leu) finisce a un passo dal 4% con 56 voti; Onesta Oriana Moscatelli di Italia agli Italiani, strappa un 2,21% con 31 preferenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento