Rignano Garganico, l’unico comune foggiano che ha detto ‘sì alla Riforma

Al referendum del 4 dicembre 2016 a Rignano Garganico il 55% ha detto si. A Roseto Valfortore il sì ha perso per appena due voti, 233 a 231,

Il centro di Rignano Garganico

Rignano Garganico da oggi, oltre ad essere il comune più piccolo della Montagna del Sole, è anche l’unico centro della provincia di Foggia in cui il sì ha battuto il no: 526 a 428, il 55,14% contro 44,86%. Un risultato sorprendente che contrasta con la netta affermazione del ‘no’ in Capitanata (I RISULTATI DEFINITIVI). A Roseto Valfortore il sì ha perso per appena due voti, 233 a 231,

ECCO I RISULTATI COMUNE PER COMUNE

Ancora una volta il paese di Grotta Paglicci si conferma cittadina sui generis di una tornata elettorale, per la precisione referendaria. In tanti ricorderanno il clamoroso 531 pari delle ultime elezioni tra Resta e Di Carlo, quest’ultimo attuale sindaco che si impose poi nel successivo turno di ballottaggio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento