Ricorso rigettato, il legale di Guerrera: "Elezioni del sindaco di Carlantino confermata con formula dubitativa"

Le precisazioni dell'avv. Donato Masiello, in qualità di difensore del consigliere comunale Vito Guerrera e in merito alla decisione del Tar di rigettare il ricorso proposto dall'ex candidato sindaco alle elezioni comunali del 26 maggio scorso rispettp all'elezione dell'attuale sindaco Coscia

Vito Guerrera

“Il Giudice Amministrativo, pur ammettendo la mancata corrispondenza tra le schede autenticate e non votate ed il numero degli elettori, ha rigettato il ricorso proposto dal Dott. Guerrera ritenendo l’inserimento nell’urna di una scheda aggiuntiva da parte del Presidente di seggio esclusivamente una mera irregolarità tale da non incidere sull’esito elettorale.

Nel contempo, in adempimento degli obblighi di cui all’art. 331 c.p.p.,  ordinava di trasmettere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia la propria sentenza affinchè fosse approfondito in sede penale quanto con essa rappresentato. Se volessimo prendere spunto dal vecchio impianto penalistico, potremmo affermare che l’elezione del Sindaco di Carlantino è stata confermata con formula dubitativa.

Sarebbe quindi opportuno, prima di organizzare feste e festini con sfilate di auto da tifo calcistico, attendere non solo l’esito delle indagini penali così come sollecitate dal TAR e dalle parti offese, ma anche quello afferente l’Appello che sarà promosso presso il Consiglio di Stato dalla parte interessata, nei termini e nei modi previsti dalla legge.

In sintesi per stare al tema pallonaro, si aspetti con serenità la partita di ritorno, evitando di trattare una Sentenza dello Stato, tra l’altro non definitiva, come un ludico trofeo da agitare in piazza, per soddisfare i propri deliri di onnipotenza in barba ai propri compiti istituzionali, e al rispetto di tutta la cittadinanza di Carlantino, non dimenticando inoltre che non vi sono privilegi o salvacondotti per nessuno, neanche se eletto democraticamente”

Tanto per dovere, Avv. Donato Masiello

...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

  • Ladri di olive in azione, dipendenti del frantoio fingono di non accorgersene. Irrompono i carabinieri, un arresto e furto sventato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento