Qualità della vita | Foggia 103esima, ma per Landella "trend tutt’altro che negativo sul piano complessivo”

Graduatoria sulla qualità della vita delle province italiane del quotidiano economico ‘Il Sole 24 Ore’, il commento del sindaco di Foggia, Franco Landella

Franco Landella

“Come ogni anno la graduatoria sulla qualità della vita delle province italiane, realizzata e pubblicata dal quotidiano economico ‘Il Sole 24 Ore’, offre spunti di riflessione importanti, consegnando luci ed ombre dell’anno appena trascorso. La lente di in gradimento dei sei macroindicatori colloca la provincia di Foggia al 103° posto nella classifica generale. Il nostro territorio perde dunque una posizione rispetto al piazzamento dello scorso anno, nonostante, fatta eccezione per le classifiche relative ai temi della giustizia e della sicurezza e della demografia, sia in crescita praticamente in tutti i segmenti di analisi valutati dal quotidiano economico.

La provincia di Foggia cresce in materia di ‘Ricchezza e consumi’, classificandosi davanti a Bari, a Lecce e alla BAT; si piazza al 36° posto su scala nazionale per quel che riguarda la graduatoria relativa ad ‘Ambiente e Servizi’, piazzandosi come seconda provincia della Puglia dopo Bari, con l’unico indicatore riferibile esclusivamente alle città capoluogo, ossia il rapporto di Legambiente ‘Ecosistema Urbano’, in cui Foggia conferma la migliore performance dell’intera Puglia; stabile, invece, il posizionamento in tema di “Lavoro ed Innovazione”, ambito in cui comunque la provincia di Foggia fa registrare una performance migliore di Brindisi, Lecce e Taranto; in crescita anche la rilevazione in materia di “Cultura e Tempo libero”, in cui la provincia di Foggia si piazza davanti ai territori di Brindisi, Taranto, BAT e, soprattutto, prima di Matera, cioè di quella che è la capitale europea della cultura 2019.

Siamo quindi in presenza di dati che descrivono un trend tutt’altro che negativo sul piano complessivo. Occorre inoltre ricordare sempre che la classifica sulla qualità della vita stilata ogni anno dal quotidiano “Il Sole 24 Ore” prende in esame dati che riguardano l’intera provincia e non soltanto i comuni capoluogo. Va da sé che a determinare la classifica generale ed anche i piazzamenti analitici concorrono fattori che riguardano ogni singolo Comune della Capitanata, che in questo senso possono orientare in una direzione o nell’altra il risultato finale. Dall’ambiente alla cultura la provincia di Foggia migliora rispetto allo scorso anno e certifica una crescita più significativa, piazzandosi frequentemente tra le migliori province dell'intera Puglia. Un dato che non va sottovalutato e che premia gli sforzi, politici ed amministrativi, che si stanno compiendo da anni. In quest’ottica il contributo fornito dalla città di Foggia alla progressione positiva del territorio provinciale è fondamentale e decisivo.

Gli ambiti di analisi in cui il trend della nostra provincia appare negativo – e che “trascinano” il territorio nella perdita di una posizione nella classifica generale – come detto sono quelli che hanno a che fare con il tema della sicurezza. Rapine, scippi e borseggi, furti di autovetture e furti in abitazioni sono gli elementi che più di tutti ci penalizzano. Purtroppo, com’è noto, la situazione complessiva per quel che riguarda la sicurezza non è affatto positiva per la Capitanata. E tuttavia in questi mesi l’attenzione del Governo nazionale, sia pure in via emergenziale, è migliorata e con essa anche le misure propriamente operative disposte. Nel caso della città di Foggia va ricordato il lavoro intenso che il Prefetto Massimo Mariani ed il Questore Mario Della Cioppa, con la collaborazione della Polizia Locale del Comune di Foggia, stanno mettendo in campo attraverso operazioni interforze di controllo del territorio, assieme a quello del Procuratore della Repubblica, Ludovico Vaccaro, sul fronte giudiziario. A tutti loro va il mio grazie, personale ed istituzionale, nella profonda convinzione che i frutti di questa importante azione a tutela della sicurezza della nostra comunità saranno visibili a partire dalla classifica che “Il Sole 24 Ore” stilerà sul finire del prossimo anno.

Va comunque rilevato, per completezza di riflessione, come le diverse classifiche sulla qualità della vita pubblicate ogni anno contengano valutazioni che si rivelano differenti, spesso anche in modo abbastanza rilevante. Nella graduatoria stilata dal quotidiano “Italia Oggi” e pubblica proprio oggi, che peraltro contiene più parametri di riferimento rispetto a quella de “Il Sole 24 Ore”, ad esempio, la provincia di Foggia si posiziona all’89° posto, recuperando numerose posizioni con riferimento al 95° posto ottenuto lo scorso anno. In definitiva, dunque, ogni indagine va considerata soprattutto come uno spunto di analisi ed un’indicazione su cui lavorare, ripartendo da quanto di positivo queste graduatorie evidenziano. Continuando con determinazione e passione nell’impegno per rendere strutturale e costante la crescita del territorio e, ovviamente, quella della città di Foggia, che della Capitanata continua ad essere il motore trainante, in termini ambientali, culturali e di sviluppo socio-economico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento