Un catalogo per promuovere la salute a scuola. Manfrini: "Cercasi nuovo logo Asl Fg"

Progetto finalizzato a favorire progetti di qualità che rendano sistematica l'attività di promozione dell'educazione alla Salute attraverso un modello di governance interistituzionale

Tavolo dei relatori

Una guida per i dirigenti scolastici, utile ad indirizzare l’offerta didattica rivolta agli studenti. È il catalogo delle proposte progettuali per le scuole della Regione Puglia presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa presso il Liceo Classico Lanza di Foggia alla quale hanno presenziato, tra gli altri, l’assessore regionale alle Politiche della Salute e al Welfare, Elena Gentile, il provveditore agli Studi di Foggia Giuseppe De Sabato e il direttore generale della Asl Fg, Attilio Manfrini.

Nato dall’azione congiunta posta in atto dal governo regionale della Sanità e della Scuola, il catalogo propone una serie di progettualità, condivise nella costruzione, nella metodologia e nella valutazione, che partono da una rilevazione del fabbisogno manifestato dalla scuola e dall’analisi dei dati epidemiologici evidenzianti lo stato di salute della popolazione e utili a determinare le azioni di promozione della salute nell’ambito scolastico.

Il catalogo presenta al suo interno una sezione contenente le proposte di intervento a carattere regionale suddivise per area tematica ed il ventaglio completo delle proposte provinciali che tengono conto delle specifiche peculiarità locali. Tra le problematiche affrontate: la lotta al tabagismo, la prevenzione degli incidenti stradali, della sicurezza sui luoghi di lavoro, la promozione di una corretta alimentazione e la prevenzione dei comportamenti a rischio.

Particolarmente interessante, poi, la sezione delle “Sperimentazioni” relativa alle progettualità che si contraddistinguono per l’innovazione tematica e la metodologia costruttiva. Il catalogo è frutto di una sinergia tra assessorato alle Politiche della Salute della Regione Puglia e l'ufficio scolastico regionale che lo scorso agosto hanno siglato un protocollo d’intesa per l’attuazione di una programmazione di politiche e azioni educative per la salute e la promozione di corretti stili di vita. All’elaborazione del catalogo ha partecipato il G.I.A. (Gruppo Interdisciplinare Aziendale), costituito da referenti della ASL FG (il coordinatore è Leonardo Brandonisio) e dell’ufficio scolastico provinciale.

Di più amplio respiro è il Piano Strategico Regionale per la promozione della salute nella Scuola, finalizzato a favorire iniziative e progetti di qualità, atti a rendere sistematica l’attività di promozione dell’educazione alla Salute nelle Scuole, attraverso un modello di governance interistituzionale. Durante la conferenza stampa, inoltre, il direttore generale della ASL FG, Attilio Manfrini, ha colto l’occasione per presentare il bando di concorso di idee per la realizzazione del nuovo logo dell’ASL FG. Il concorso di grafica è rivolto agli allievi e studenti delle classi elementari, medie e superiori dei comuni afferenti alla Provincia di Foggia.

Il nuovo logo dovrà dare una connotazione immediata dell’ASL FG e definire l’azienda e le attività che produce. Dovrà essere, inoltre, di semplice comprensione, facilmente utilizzabile e visibilmente riconoscibile nei contesti più disparati. La necessità di modificare il logo si inserisce in un percorso di rinnovamento della comunicazione dell’immagine aziendale all’esterno, promosso dalla direzione strategica. Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 20 dicembre 2013 ore 13.00. I primi tre classificati riceveranno rispettivamente in premio € 1.500, € 1.000 e € 500 in buoni per l’acquisto di libri da destinare alla biblioteca scolastica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento