Michaela Di Donna firma ‘Il patto del pomodoro’: “E’ uno dei tesori della nostra terra”

La candidata di Forza Italia nel collegio uninominale Puglia 16 Foggia-Gargano firma il patto alla presenza del presidente di Coldiretti Giuseppe De Filippo

La firma del patto del pomodoro

È stato firmato questa mattina a Foggia, nella sede della Coldiretti, il patto del pomodoro, nato da un’idea della candidata al collegio uninominale Puglia 16, per la coalizione del centro destra, Michaela Di Donna.

Alla sottoscrizione del patto, siglato in continuità con il patto del parmigiano, approvato da Silvio Berlusconi nella sede della Coldiretti nazionale il 14 febbraio scorso, erano presenti oltre alla Di Donna, anche il candidato Raffaele Di Mauro, nel listino proporzionale della stessa coalizione, il presidente Giuseppe De Filippo, il direttore Marino Pilati, Michele Letizia e tutti gli altri dirigenti e dipendenti della Coldiretti.

“Il pomodoro è uno dei tesori della nostra terra”, ha commentato la Di Donna. “Il nostro impegno sarà sempre quello di guardare alle infinite risorse del nostro territorio. È in questa ottica che si colloca l’iniziativa di questa mattina. Quella della tutela dell’agricoltura di Capitanata”.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

  • Ginnastica da scrivania: quali esercizi fare mentre si è al lavoro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Feltri ce l'ha con Foggia e il Sud, bordate a Conte e appello a Salvini: "Metti fine a questa forma di banditismo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento