Ordinanza 'anti botti' a Monte Sant’Angelo, multe fino a 500 euro. D'Arienzo: “Ci appelliamo alla sensibilità collettiva”

Il documento ordina “il divieto di utilizzo di petardi, botti, fuochi d’artificio e articoli pirotecnici su tutto il territorio comunale” fino al 7 gennaio 2019

Immagine di repertorio

Ordinanza 'anti botti' a Monte Sant’Angelo. La annuncia il sindaco Pierpaolo d'Arienzo: “L’Amministrazione comunale, pur ritenendo di dover garantire la tutela della incolumità pubblica, nel promuovere la sicurezza urbana e la salvaguardia del patrimonio pubblico, la protezione degli animali e la quiete in ambito urbano, intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva”,  si legge nell’ordinanza firmata dal sindaco di Monte Sant’Angelo.

Il documento ordina “il divieto di utilizzo di petardi, botti, fuochi d’artificio e articoli pirotecnici in genere su tutto il territorio comunale” fino al 7 gennaio 2019. Per i trasgressori, previste sanzioni amministrative pecuniarie da 50 a 500 euro. Nel testo, viene fatta eccezione per "per gli spettacoli opportunamente autorizzati"  e per i "fuochi d’artificio acquistati nelle rivendite autorizzazione, aventi marcatura “CE”, che per qualità e classificazione, presentano un rischio potenziale estremamente basso ed un livello di rumorosità basso e/o, comunque, non nocivo per la salute umana e nel rispetto degli animali d’affezione in genere".

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

  • Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento