Carla Giuliano: “'Neve di marzo' brillante operazione che restituisce legalità e speranza al Gargano”

Così la deputata del M5S di Capitanata in merito all’operazione che ha portato al fermo dei due autori del tentato omicidio di Giovanni Cristalli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“L’operazione antimafia Vieste, del Comando Provinciale di Foggia, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, ha restituito la “speranza” ad un territorio martoriato dalla criminalità organizzata, come quello di Vieste e del Gargano”.

Così la deputata Carla Giuliano, parlamentare del M5S di Capitanata in merito all’operazione “Neve di Marzo”, che ha portato al fermo dei due autori del tentato omicidio di Giovanni Cristalli, avvenuto lo scorso 14 ottobre, in pieno centro, a Vieste, e allo smantellamento del gruppo criminale che gestiva i traffici illeciti su Vieste e nel Gargano, con 15 misure cautelari custodiali eseguite per associazione a delinquere per il traffico di sostanze stupefacenti, aggravata dal “metodo mafioso” e dall’uso di armi. “Una risposta perentoria e immediata che conferma la presenza dello Stato ed il costante lavoro posto in essere dagli inquirenti e dalle forze dell’ordine per il ripristino della legalità e per garantire la sicurezza dei cittadini di Vieste e di tutto il Gargano. Ai militari dell’Arma e alla DDA di Bari è doveroso rendere un sincero e sentito ringraziamento per questo brillante risultato e per l’impegno quotidiano sul Gargano e in tutta la Capitanata”, conclude la parlamentare. Giuliano.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento