Operazione Bios, Giuliano al ministro dell'Ambiente: "Subito accertamenti ed eventuali bonifiche straordinarie"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La Deputata di San Severo del Movimento 5 Stelle, Carla Giuliano, ha richiesto un intervento diretto del Ministro dell’Ambiente in Provincia di Foggia. In particolare la Parlamentare evidenzia che, nonostante il clamore mediatico dell’ultima vicenda conseguente l’operazione della DDA di Bari in materia di illecito smaltimento di rifiuti, all’attualità non vi siano informazioni chiare e concrete circa la natura dei rifiuti e la collocazione dei siti dove materialmente sarebbero depositati.

L’On. Giuliano ha dichiarato: “La strada intrapresa dalla Magistratura avrà i suoi tempi, ma all’attualità non è dato individuare i territori nei quali sono collocati gli imponenti sversamenti e quali, nelle more, i pericoli eventuali per la salute dei cittadini e per l’ambiente. Pertanto ho chiesto al Ministro Costa di interessare di tale analisi il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, così da acquisire con l’urgenza del caso le informazioni necessarie alla concreta tutela del territorio”. La Deputata di San Severo ha poi concluso: “Infine, ma non per importanza, ho chiesto al Ministro anche di valutare l’opportunità di eventuali interventi di bonifica straordinari, tenuto conto dell’impatto cumulativo dei gravi e ripetuti episodi criminosi accertati in materia nella Provincia di Foggia”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento