Comitato Villaggio Artigiani: "Ex insediamento industriale Granarolo occupato"

l sito è privo di energia elettrica e, verosimilmente, anche di acqua e servizi igienici poiché trattasi di area fatiscente ed in stato di abbandono.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Il sottoscritto Francesco Marinelli, presidente pro-tempore del comitato di quartiere Villaggio Artigiani, domiciliato a Foggia in via Manfredonia n. 52/45, segnala nuovamente la presenza, oramai da alcuni mesi, di un numeroso insediamento di persone di colore, verosimilmente extracomunitarie, che dimorano abitualmente nell'ex insediamento industriale Granarolo - sito all'angolo tra via Manfredonia e via delle Casermette. Il loro numero, purtroppo, è in continuo aumento.

 

La situazione igienica ivi riscontrabile, seppur nei limiti di visibilità poiché non è possibile accedere all'interno dell'area per ovvie ragioni di opportunità, è pessima e, con il tempo, potrebbe rappresentare fonte di pericolo per l'incolumità pubblica: il sito è privo di energia elettrica e, verosimilmente, anche di acqua e servizi igienici poiché trattasi di area fatiscente ed in stato di abbandono.

La loro presenza, inoltre, desta comprensibile timore nei residenti che quotidianamente transitano sul marciapiede adiacente l'insediamento ovvero in coloro che sono in attesa del bus linea 23 (prevalentemente donne e ragazzi) la cui fermata è ivi ubicata. La segnalazione si rende pertanto necessaria, con invito alle Autorità in indirizzo di un celere intervento volto all'adozione degli opportuni provvedimenti a tutela dei residenti della zona (sicurezza e condizioni igienico-sanitarie)."

Torna su
FoggiaToday è in caricamento