Notifiche a mezzo pec alla pubblica amministrazione; accolto dal governo ordine del giorno presentato dall’on. Giuliano

Per questo, sono molto soddisfatta dell’impegno in tal senso assunto dal Governo”, conclude la parlamentare M5S di San Severo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“L’esecutivo ha accolto l’ordine del giorno a mia prima firma con cui chiediamo al Governo di adoperarsi per rendere effettiva la possibilità di notificare a tutte le pubbliche amministrazioni gli atti giudiziari di parte a mezzo pec”, dichiara la deputata Carla Giuliano, parlamentare M5S di San Severo.

“Purtroppo molte amministrazioni statali e locali non hanno ancora fornito il proprio indirizzo da inserire nel pubblico registro ad hoc che ha valenza legale. Però mai come in questo momento storico - prosegue l’on. Giuliano - l’effettività degli strumenti telematici e digitali è fondamentale e le istituzioni devono fare la loro doverosa parte adeguandosi urgentemente alle prescrizioni di legge. Per questo, sono molto soddisfatta dell’impegno in tal senso assunto dal Governo”, conclude la parlamentare M5S di San Severo. Di seguito il testo integrale dell’Ordine del Giorno approvato dal Governo.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento