Movimento Nuova Voce: "Vogliamo più sicurezza e rispetto delle regole nella nostra città"

Fiore: "Ci chiediamo anche perché l'Amministrazione comunale abbia cancellato la figura del Nonno Vigile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

È da un po' che ci stiamo chiedendo perché i Vigili Urbani non compiono adeguatamente il loro lavoro per evitare episodi di infrazioni delle regole. E' un po' di tempo che ci stiamo ponendo questa domanda: ma i vigili urbani di Foggia perché non fanno il loro lavoro o quanto meno non lo mettono in pratica come si deve? È evidente che ogni giorno passeggiando per le vie della città si può notare come le macchine siano parcheggiate in divieto di sosta, sui marciapiedi e in doppia fila.

"Non riusciamo a capire perché i vigili urbani non compiono adeguatamente il loro lavoro - denuncia il presidente Fiore  - permettendo che la negligenza di alcuni automobilisti prenda il sopravvento. Per non parlare poi di quello che accade all'ora di punta all'uscita dei ragazzi dalle scuole. Puntualmente, i genitori per prendere i propri figli si parcheggiano in doppia fila, sulle strisce pedonali ingombrando il passaggio, infischiandosene dello scorrimento regolare della carreggiata.

"Ci chiediamo dove siano i vigili urbani in situazioni simili dovè l'Amministrazione comunale a vigilare su queste situazioni - commenta Fiore - quando dovrebbero regolare il traffico. Inoltre, ci chiediamo anche perché l'Amministrazione comunale abbia cancellato la figura del Nonno Vigile, che quanto meno offrendo disponibilità gratuita per l'Amministrazione stessa offriva un servizio dignitoso. Analoga situazione accade verso sera soprattutto sul tardi. Si possono notare, in molti punti della movida foggiana, macchine che sfrecciano nell'isola pedonale e in piazzetta.

"Quest'ultimo episodio è molto pericoloso perché sono luoghi frequentati da famiglie con bambini - continuano dal Movimento Nuova Voce - è facile che qualcuno possa investire un bambino ignaro di questo pericolo. Inoltre, su corso Garibaldi, specialmente il sabato sera, ci sono i classici furbetti che parcheggiano le auto sul marciapiede di fronte al Comune. Bisognerebbe dare alla città la sicurezza che gli spetta. - conclude Fiore - Se le regole esistono devono anche essere messe in pratica e farle rispettare. Ma se nessuno cerca di farle rispettare prendendo seri provvedimenti verso chi le viola non avremo mai una città più sicura".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento