Minoranze linguistiche, De Leonardis strappa una promessa da 90mila euro

Il consigliere regionale Giannicola De Leonardis ha ritirato l’emendamento. Fondo verrà incrementato e progetti a rischio salvati

Celle San Vito (Foto di Ennio Mascia)

Sulle minoranze linguistiche il consigliere regionale Giannicola De Leonardis, nell’ambito della seduta dedicata alla prima variazione e assestamento di Bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2015, ha ritirato l’emendamento che mirava a ottenere un sostanzioso incremento della dotazione finanziaria per il 2015, atta a promuovere iniziative a tutela delle lingue minoritarie in Puglia, come previsto dalla legge regionale n. 5/2012, dopo la riduzione annunciata ad appena 10mila euro, che avrebbe di fatto compromesso la realizzazione dei 28 progetti presentati nel gennaio scorso e disatteso completamente lo spirito e le finalità della legge stessa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A convincere l’esponente del Nuovo Centrodestra è stato l’impegno espresso pubblicamente dal presidente, Michele Emiliano, e dall’assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese, sia di incrementare il fondo di 90mila euro, che di ‘salvare’ i progetti a rischio presentati dai comuni di Calimera, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino, San Marzano di San Giuseppe, Chieuti, Casalvecchio di Puglia, Celle di San Vito e Faeto. “Un primo successo che dovrà essere confermato da azioni e comportamenti coerenti” ha concluso De Leonardis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento