Mafie a Foggia, Pellegrini chiama Salvini: "Più uomini delle forze dell'ordine e una sezione operativa della Dia"

Il portavoce del M5s in Senato Marco Pellegrini ha presentato, insieme a 22 colleghi senatori, una interrogazione al Ministro Salvini in merito alla necessità di intensificare l'azione di contrasto alle mafie di Capitanata

Marco Pellegrini

E' necessario e doveroso migliorare l'azione di contrasto delle mafie foggiane. Ne è convinto il portavoce del M5s in Senato Marco Pellegrini, che annuncia di aver presentato, sul punto, una interrogazione al Ministro Salvini.

"Ho presentato insieme a 22 colleghi senatori del m5s una interrogazione al Ministro Salvini in merito alla necessità di intensificare l'azione di contrasto alle mafie della provincia di Foggia. Nell'interrogazione ho ripercorso gli avvenimenti degli ultimi 40 anni e descritto l'attacco feroce che le mafie hanno portato ai cittadini, agli operatori economici e alle istituzioni, ho descritto le infiltrazioni nelle amministrazioni locali, i tanti omicidi irrisolti, la piaga del racket delle estorsioni, del traffico di droga e delle armi", spiega Pellegrini.

"Pur apprezzando moltissimo i brillanti risultati degli ultimi mesi conseguiti dalla magistratura e dalle forze dell'ordine - al quale va il mio profondo ringraziamento e apprezzamento per la professionalità e il coraggio dimostrati - ho chiesto al ministro Salvini di valutare l'opportunità di aumentare l'organico delle forze dell'ordine in tutta la provincia, al fine di mettere in condizione di non nuocere i tanti sodalizi criminosi operanti sul nostro territorio".

"Inoltre, ho chiesto al Ministro di valutare l'opportunità di istituire a Foggia una sezione operativa dislocata della Dia, come già richiesto dal M5s sin dal gennaio 2016. Questa interrogazione segue un'altra mia interrogazione al ministro della Giustizia - presentata lo scorso dicembre - che chiedeva al ministro Bonafede di valutare l'opportunità di "applicare" magistrati della Dda alla Procura di Foggia, al fine di migliorare l'azione investigativa, nelle more dell'auspicata istituzione a Foggia della sezione distaccata della corte di appello di Bari e della dda. In questa battaglia non sono solo ma sono supportato in ogni modo dai colleghi parlamentari del M5s, in particolare dai portavoce eletti della provincia di Foggia al quale va il mio ringraziamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Paura in strada a Foggia: uomo aggredito e preso a bastonate in via Marchese de Rosa

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento