Leonardo Di Gioia torna al suo posto: Emiliano si 'piega' alle richieste e lo riconferma assessore regionale

Nel tardo pomeriggio la nota di ritorno in giunta dell'assessore foggiano. Alla base il soddisfacimento di una serie di richieste da parte del governatore per ciò che concerne il settore Agricoltura

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha confermato questa sera con proprio decreto Leonardo di Gioia assessore all’Agricoltura, con delega alle Risorse agroalimentari - Alimentazione, Riforma fondiaria, Caccia e pesca, Foreste. E' quanto si apprende in una nota inviata dalla Regione Puglia. Sono passati,dunque, non più di undici giorni dalle sue dimissioni. Di Gioia vince il braccio di ferro col governatore, e la soap politica si chiude come previsto quasi subito.

L'annuncio del ritorno in giunta dell'assessore foggiano era stato preceduto da un'altra nota, che così recitava: "Una serie di riunioni sulle varie vertenze aperte in Agricoltura si sono tenute oggi in Presidenza alla presenza del presidente Michele Emiliano. La giornata si è aperta con un incontro con il movimento dei “gilet arancioni”, per poi proseguire fino a sera con un vertice di maggioranza, un’informativa alla Giunta regionale e una riunione con il partenariato. Il presidente Emiliano ha detto a margine degli incontri che “Il centrosinistra della Regione Puglia, ovvero la maggioranza che sostiene il nostro governo si è riunito oggi. Abbiamo parlato principalmente di agricoltura ed è stata una riunione molto utile e proficua. Le questioni più importanti sono il rafforzamento della struttura organizzativa dell’assessorato, il rinvenimento delle somme necessarie ad evitare l’aumento del prezzo dell’acqua e soprattutto il modello con il quale superare una antica crisi, quella dei consorzi di bonifica che dobbiamo evidentemente migliorare senza danneggiare il patrimonio che essi costituiscono. In generale c’è poi stata una richiesta proveniente un po’ da tutti perché l’assessore di Gioia ritirasse le dimissioni, cosa che ovviamente mi auguro si possa fare nel più breve tempo possibile”.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento