Mongelli tenta di salvare i lavoratori di Daunia Ambiente

Il Tribunale è disposto a prorogare l'esercizio della ditta per altri sei mesi. Il Comune dovrà farsi carico delle spese economiche. Prosegue la protesta dei dipendenti della ditta fallita

Questa mattina il sindaco Gianni Mongelli e il curatore fallimentare Mirna Rabasco si sono incontrati per discutere la situazione di Daunia Ambiente. Contemporaneamente a Palazzo Città i lavoratori hanno montato l'ennesima protesta sostando per qualche ora in cerca di informazioni circa il proprio futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per garantire i posti di lavoro e l'espletamento del servizio di raccolta rifiuti, Daunia Ambiente dovrebbe proseguire in esercizio provvisiorio per altri sei mesi con il bene placido del Tribunale di Foggia, prima di concertare una soluzione più idonea. Tutto ciò sarebbe possibile soltanto nel caso in cui il Comune si assumesse la responsabilità della spesa necessaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Tragedia a Mattinata: 45enne morto per annegamento

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

Torna su
FoggiaToday è in caricamento