Dopo l'intimidazione, il Pd va a Monte Sant'Angelo. Azzarone: "Con D'Arienzo per la legalità"

Il segretario provinciale del Partito Democratico foggiano ha convocato la segreteria presso il circolo di Monte Sant'Angelo venerdì 29 giugno alle 18.00. "Segno di vicinanza al sindaco"

Il segretario provinciale del Partito Democratico foggiano ha convocato la Segreteria presso il Circolo PD di Monte Sant'Angelo venerdì 29 giugno alle 18.00. "Lo abbiamo deciso collegialmente dopo la violenta intimidazione ai danni del sindaco Pierpaolo D'Arienzo - afferma Lia Azzarone - con l'intento di manifestare la nostra solidarietà e la nostra vicinanza a lui e alla comunità di Monte Sant'Angelo. Gli amministratori eletti dopo il lungo periodo di commissariamento hanno assunto il gravoso onere di restituire credibilità all'istituzione cittadina, fondandola sulla legalità e la legittimità degli atti e delle condotte politiche e amministrative. A qualcuno potrà non piacere eppure se ne dovrà fare una ragione, perché nessuno ha la minima intenzione di lasciare spazio a prassi dubbie e scelte opache.

"L'impegno politico e il lavoro amministrativo quotidianamente espressi a Monte Sant'Angelo da Pierpaolo, dalla Giunta, dai consiglieri comunali e dal Partito Democratico sono patrimonio dell'intera comunità foggiana e pugliese - conclude Lia Azzarone - e noi vogliamo offrire il nostro sostegno e manifestare la nostra gratitudine a tutti loro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento