Emergenza abitativa, finalmente la compilazione della graduatoria

A sei anni dal bando, il Consiglio Comunale dà un segnale forte al fenomeno dell'emergenza abitativa. Concorrono più di duemila nuclei familiari suddivisi in quattro categorie

Il Comune di Foggia prova a superare lo scoglio dell’emergenza abitativa e lo fa con l’adozione della delibera proposta dall’assessore all’urbanistica e alle Politiche abitative, Luigi Fiore, sulla presa d’atto della graduatoria generale per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
 

A sei anni dall’uscita del bando, finalmente è stata compilata la graduatoria che comprende 2.114 nuclei familiari suddivisi in quattro categorie speciali (anzianità richiedente 107, giovani coppie 23, famiglie in costituzione 30, disabili 219). Gli esclusi hanno a disposizione 60 giorni dalla pubblicazione per il ricorso al TAR Puglia o 120 giorni per il ricorso al presidente della Repubblica.


Con questa delibera il Consiglio comunale, come ribadito dallo stesso Fiore, vuole dare un segnale forte a una comunità che da troppo tempo è vittima del fenomeno dell’emergenza abitativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento