Clamoroso ma vero, torna il sereno tra l'on. Cera e Iaccarino: da "verrà spazzato dai foggiani" a "intesa recuperata"

Il rapporto tra i due è stato sempre difficile, ora però Angelo Cera e Leonardo Iaccarino (candidato al prossimo Consiglio provinciale con lo scudocrociato), hanno recuperato l'intesa programmatica

Cera e Iaccarino

Clamoroso in casa UDC, torna il sereno tra Leonardo Iaccarino e l'on. Angelo Cera grazie all'ntesa raggiunta in vista del rinnovo del Consiglio provinciale di Foggia e soprattutto dopo il durissimo confronto a distanza tra i due dell'aprile scorso, poi culminato con una sorta di profezia da parte del massimo esponente in Regione dello scudocrociato: "Iaccarino verrà spazzato via dai foggiani" disse.

Ancora prima, nel gennaio 2017, sempre Angelo Cera lo aveva scaricato sostenendo che il partito non avesse alcun rappresentante in Consiglio comunale a Foggia.  I primi dissapori tra i due risalgono al mese di settembre 2013, quando Iaccarino definì Cera "padrone" (che in tutta risposta gli diede dell'inaffidabile")

La notizia è di oggi è "il ritorno a casa" di Leonardo Iaccarino candidato con l'UdC alle prossime elezioni provinciali. "Ringrazio la disponibilità di Leo Iaccarino che ha risposto all'appello di dare la giusta rappresentanza ai valori democratici e popolari, che hanno una grande tradizione in Capitanata. Con Iaccarino recuperiamo una intesa programmatica che ci consentirà, grazie al voto ponderato, di garantire massimo sostegno alla nostra proposta politica in favore del presidente Nicola Gatta», afferma Angelo Cera che sottolinea: «è chiaro che stiamo gettando le basi di una più assidua collaborazione in prospettiva del rinnovo del consiglio comunale di Foggia e per le elezioni del parlamento europeo, ma soprattutto per rafforzare la presenza dell'UdC nella città capoluogo".

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento