C'è un guardrail che invade la carreggiata, i cinquestelle lanciano l'allarme: "Rischio incidenti"

A lanciare l'allarme gli attivisti del Movimento 5 Stelle di San Nicandro Garganico. Il guardrail è sulla Sp 48 per San Marco in Lamis in zona San Giuseppe

Il guardrail sulla Sp 48

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di San Nicandro scrivono all'Ente Provincia. "Segnaliamo la presenza di un guardrail che invade totalmente la corsia sulla SP 48 che collega San Nicandro Garganico a San Marco in Lamis. Il tratto interessanto è sito in zona San Giuseppe, precisamente all'altezza dell'entrata del parco"

"Questo guardrail - rimarcano - provoca un restringimento notevole della carreggiata ed è sprovvisto di catadiottri: inoltre i cartelli stradali che segnalano il restringimento sono sprovvisti di segnaletica luminosa".

Proseguono gli attivisti pentastellati: "Preghiamo l'Ente preposto, ovvero la Provincia, di intervenire tempestivamente ripristinando il manto stradale danneggiato e arginato dal guardrail, messo lì per impedire alle auto di transitare sul quel tratto di strada che presenta fratture e una piccola frana, in modo tale da evitare possibili incidenti anche perché la strada è tortuosa e molto spesso è presente una fitta nebbia che impedisce completamente la visuale"

E concludono: "Ricordiamo che la strada è aperta al traffico per i residenti e frontisti e inoltre è percorsa dai mezzi di soccorso per raggiungere le strutture sanitarie dei paesi limitrofi. Siamo altresì fiduciosi di un pronto e celere intervento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento