Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Conte lascia Foggia con una promessa:"Sarà provincia pilota dello sviluppo". Gino Lisa? "Serve sostenibilità economica"

E' terminato il vertice in Prefettura a Foggia con il premier sul Contratto istituzionale di Sviluppo. A gennaio decreto del presidente del consiglio. Arrivati 78 progetti

 

“A gennaio firmerò questo decreto del Presidente del Consiglio per costituire questo tavolo istituzionale permanente perché con questo Contratto Istituzionale di Sviluppo vogliamo rilanciare questo territorio che è ricco di tradizioni culturali, di bellezze naturali e archeologico, e vogliamo rilanciarlo sia dal punto di vista infrastrutturale sia dal punto di vista dello sviluppo sociale. Però attenzione è chiaro che il presidente del consiglio è personalmente legato a questo territorio, ma non faccio favoritismi. E’ un progetto pilota che vogliamo replicare anche in altre aree della penisola che sono disagiate. Cerchiamo di fare sistema, di questo ha bisogno l’Italia”. Così il presidente del consiglio Giuseppe Conte oggi a Foggia per il Contratto istituzionale di sviluppo della Capitanata.

Gino Lisa (Emiliano aveva chiesto nulla osta e denunciato inerzia del Ministro Toninelli): “A me non interessa l’aeroporto di Foggia ma lo sviluppo di tutta la Capitanata, quindi anche l’aeroporto. Ho detto dall’inizio, da quando i progetti hanno iniziato a pervenire -ben 78, che stiamo valutando-, che “una rondine non fa primavera”: occorrono sicuramente risorse ma bisogna anche che ci sia dietro un progetto di sostenibilità, bisogna valutare il traffico, è inutile fare come successo in passato, buttare dei soldi che poi si perdono. Io rilancio quindi all’intero territorio la sfida di un sistema di trasporti integrato che possa dare sostenibilità economica anche all’aeroporto di Foggia”.

Risorse? “Ho già chiarito che le risorse ci sono, fondi strutturali europei e regionali ma non metto sul piatto una somma: occorrono prima i progetti, la sostenbilità degli stessi, poi andremo a costruire il supporto finanziario”.

Potrebbe Interessarti

  • Bagno di folla (e fischi) a Peschici per Salvini, che la prende male e risponde: "Voi, fastidiosi come le zanzare"

  • VIDEO | Foggia stregata da Massimo Ranieri: è festa grande in Piazza Cavour

  • VIDEO | Cerignola 'rastrellata' dai carabinieri: stanati nascondigli di armi e droga, scattano arresti e sequestri

  • "Quell'uomo mi ha trascinata nel suo degrado": la terribile storia di Incoronata, una donna ed un sogno distrutti da cinque anni di violenze

Torna su
FoggiaToday è in caricamento