Mafia in Capitanata, Giuliano: “Con gli arresti a Cerignola e sul Gargano lo Stato risponde nella lotta per la legalità"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Alle Squadra Mobile di Milano e Foggia e alla Polizia Scientifica di Milano va il nostro più sincero e sentito ringraziamento per l’arresto di personalità di rilievo della criminalità garganica e cerignolana”. Questo il commento della deputata del M5S di San Severo, Carla Giuliano, componente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati, alla notizia delle 7 ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti dei presunti responsabili della rapina al portavalori avvenuta il 15 ottobre 2016. “Come dimostra quanto sta accadendo a Foggia in questi giorni, la lotta alla criminalità organizzata è ben lungi dal potersi dire conclusa. Ma notizie come queste sono la risposta più forte ed autorevole che lo Stato possa mettere in campo per ripristinare la legalità e restituire ai cittadini una percezione di maggior sicurezza dei territori di Capitanata”, afferma Giuliano che prosegue: “La legalità è la condizione primaria per contrastare le attività della criminalità organizzata. Su questo fronte, in parlamento e, in ogni sede istituzionale, e su quelli del supporto all’impegno delle Forze dell’Ordine e alle attività di controllo del territorio il M5S è impegnato in primo piano, come dimostra la proposta di legge sul voto di scambio politico mafioso attualmente all’esame della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati e le misure già approvate con il decreto sicurezza inerenti la gestione dei beni confiscati alla mafia”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento