Intervista a Franco Landella, nuovo segretario provinciale del Pdl

"L'elettore vuol veder riconosciuto il suo voto. Altrimenti si disaffeziona. Non è questione di poltrone, ma di merito". E su Damone: "Auguro a lui di emanciparsi, non è autorizzato a sparare a zero su tutto e su tutti"