Iaccarino con Landella, ma Cera si smarca: "No ai giochi di palazzo"

Non lascia spazio alle interpretazioni l'onorevole Angelo Cera, segretario provinciale dell'UdC. "Non siamo disponibili ad operazioni di facciata per assicurare il galleggiamento di una consiliatura in dirittura d’arrivo"

Angelo Cera

"Pur condividendo a livello nazionale il progetto della coalizione di centrodestra, al Comune di Foggia l’UdC non darà alcun sostegno all’attuale amministrazione, rimanendo fedele all’impegno preso con gli elettori del capoluogo dauno nella competizione elettorale del 2014". Non lascia spazio alle interpretazioni l'onorevole Angelo Cera, segretario provinciale dell'Unione di Centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ci sarà dunque l'appoggio del partito per il governo Landella, che porta dalla sua Leonardo Iaccarino (Udc – Noi con L'Italia), Saverio Cassitti (ex Psi), Sergio Clemente (ex Pd) che dovrebbero garantirgli i tre i voti necessari per avere una maggioranza (17 consiglieri, lui compreso). "Non siamo disponibili ad operazioni di facciata, capaci solo di assicurare il galleggiamento di una consiliatura ormai in dirittura d’arrivo. Al Comune di Foggia eravamo, siamo e saremo fuori da ogni partecipazione al governo della città. L’UdC non si presta ai giochi di palazzo di qualche consigliere comunale che vuole tradire la volontà popolare e i voti ricevuti dall’UdC nella città di Foggia, anche nella recente competizione per il rinnovo del Parlamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

  • Il Coronavirus fa paura davvero: 15 vittime in Puglia di cui 10 nel Foggiano, 22 nuovi contagi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento