Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PD pronto a tornare, Marasco pure: "Se me lo chiede il partito io sono a disposizione"

Alla ripresa dei lavori consiliari e alla vigilia dell'infuocata campagna elettorale, il punto di vista del Pd foggiano

 

“Al di là di quelle che sono le previsioni e i sondaggi a livello nazionale, le amministrative 2019 saranno una partita a se stante. Pertanto, il Pd ma, più in generale, la coalizione di centrosinistra, avranno buon gioco a dimostrare le inefficienze del governo uscente”. Ne è convinto il capogruppo Pd al Comune di Foggia, Augusto Marasco, alla ripresa dei lavori consiliari che coincide con la vigilia della dura competizione elettorale che il capoluogo si appresta a vivere e rispetto alla quale si dice nuovamente “disponibile” alla candidatura a sindaco (Marasco sfidò Landella nel 2014).

“Il centrodestra sarà anche sulla cresta dell’onda a livello nazionale ma qui non credo goda di ottima salute” gli fa eco il compagno di partito e di seggio in assise, Alfonso De Pellegrino. “Noi, noi carte alla mano, andremo a raccontare ai foggiani cosa è stato fatto da questa amministrazione, e faremo le nostre proposte”. “Se ce la possiamo fare? “ risponde, a domanda, De Pellegrino, fiducioso : “Il partito democratico è esistito, esiste ed esisterà”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento