Le case si assegnano con sorteggio, accade a Foggia: è protesta. "Landella spieghi quali criteri sta usando"

Interpellanza urgente del capogruppo della Lega Antonio Vigiano. "Mi sono giunte segnalazioni di assegnazioni sospette, che lascerebbero presumere metodi clientelari nella scelta di alcune famiglie assegnatarie"

Ore di concitazione al Comune di Foggia, dove è in corso un vero e proprio sorteggio per l’assegnazione dei tanto bramati ed attesi alloggi di via Lucera. Una procedura rispetto alla quale non si comprendono ratio e parametri se è vero che è stata trasmessa poco fa al sindaco di Foggia una pec urgente a firma del capogruppo comunale della Lega, Antonio Vigiano.

“Si è appreso in queste ore – scrive Vigiano- che a Palazzo di Città è in corso l'assegnazione, tramite sorteggio, degli alloggi dei quattro stabili di edilizia popolare siti alla via Lucera; considerato che non sono stati resi palesi i criteri in base ai quali sono stati individuati dagli uffici comunali preposti i legittimi assegnatari; che il criterio del sorteggio, con cui a quanto pare si sta procedendo per l'assegnazione degli alloggi, potrebbe danneggiare le famiglie più numerose, che potrebbero finire in alloggi inadeguati; che, infine, sono giunte segnalazioni allo scrivente consigliere di assegnazioni sospette, che lascerebbero presumere metodi clientelari nella scelta di alcune famiglie assegnatarie, sarebbe il caso che si faccia chiarezza, e di tanto venga informata la cittadinanza tutta, circa i criteri di selezione delle famiglie assegnatarie, anche per dissipare ogni dubbio sulla bontà dell'operato del Comune di Foggia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tanto premesso e ritenuto – conclude il capogruppo del gruppo salviniano- si interpella il Sindaco di Foggia, o chi per egli, affinché lo stesso riferisca urgentemente, anche alla cittadinanza tutta, i criteri in base ai quali si sta procedendo all'assegnazione degli alloggi di edilizia popolare dei quattro stabili di via Lucera. Tanto anche per dare trasparenza all'azione amministrativa messa in campo dal Comune di Foggia e affinché la cittadinanza tutta sia messa nelle condizioni di non nutrire dubbi di sorta circa la bontà dei criteri e della metodologia delle assegnazioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento