Torna la Festa di Liberazione: quattro giorni di musica, politica e gastronomia a San Giovanni Rotondo

Venticinquesima edizione dell'unica "festa politica" da molti anni a questa parte. Durante le 4 serate si parlerà di migranti, accoglienza e ong attraverso la proiezioni del film "Cose dell'altro mondo" (giovedì 25) e del pluripremiato docufilm "Fuocoammare" (sabato 27). Numerosi gli spettacoli musicali

A partire da giovedì 25 e fino a domenica 28 luglio si terrà nel cortile interno della Scuola "Melchionda", la Festa di Liberazione organizzata dal Partito della Rifondazione Comunista di San Giovanni Rotondo.

Da un quarto di secolo (siamo alla XXV edizione) la festa è un appuntamento fisso dell'estate sangiovannese ed è l'unica "festa politica" da molti anni a questa parte. Durante le 4 serate si parlerà di migranti, accoglienza e ong attraverso la proiezioni del film "Cose dell'altro mondo" (giovedì 25) e del pluripremiato docufilm "Fuocoammare" (sabato 27). Numerosi gli spettacoli musicali. Giovedì alle ore 22:30 si ballerà pizzica e tarantella con la "Nuova compagnia del Gargano", Venerdì sarà il turno de "Le Speranza Perdute" e di "Liverache Corporation". Sonorità reggae sabato sera con il tributo a Bob Marley dei "Deep radics".

Giornata tutta dedicata all'hip hop quella di Domenica. Si parte alle 18:30 con il microfono aperto e il live hip hop durante il quale si alterneranno gruppi e singoli di San Giovanni Rotondo e dei paesi limitrofi. Alle 22:30 l'attesissimo concerto degli ASSALTI FRONTALI, storico gruppo rap romano attivo dal 1990. 

La Festa di concluderà dopo la mezzanotte con l'estrazione della lotteria. Come di consueto non mancherà la gastronomia con carne alla brace e birra alla spina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento