Alle primarie di San Severo anche gli ex leghisti delusi: 'L'Altra Italia' schiera Roberto Fanelli

Oculista, Fanelli è stato segretario provinciale di Noi con Salvini. Candidato alle regionali 2015, risultò il più suffragato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Dopo un’attenta discussione sulla situazione politica, che ultimamente vede attanagliata, circondata, defraudata da personaggi che ambiscono alla massima poltrona della città di San Severo, non certo per aiutarla,a migliorarla, a renderla sicura, a renderla polo commerciale dell’agricoltura, il movimento politico 'L’Altra Italia' ha deciso di indicare nella persona del dott. Roberto Fanelli il candidato alle primarie del centrodestra". Recita così un comunicato del movimento che racchiude gli ex salviniani della prima ora.

"Tale scelta, voluta dalla segreteria provinciale nella persona della dott.ssa. Felicetta Tartaglia e dall’interprovinciale Siorini Saverio, è frutto di un’attenta analisi del candidato. Ricordiamo - continua la nota- che il dott. Roberto Fanelli fu il più suffragato alla prima elettorale di 'Noi con Salvini /Puglia', regionali 2015, libero professionista e specialista nell’ambito oculistico, persona che aggrega le anime più pulite del territorio, gli 'ultimi' abbandonati da una società politica fatta solo di interessi 'ad personam'."

"Il movimelto politico 'L’Altra Italia' chiama a raccolta tutti quei partiti e liste civiche che si riconoscono nel progetto di libertà, di valorizzazione, di crescita e soprattutto di trasparenza di cui oggi più che mai la città di San Severo ha bisogno. Urge una svolta di vero cambiamento e, se i cittadini lo vogliono, Fanelli è pronto".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento