homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Emiliano per la Puglia, Schiavone: “Scommessa vincente per il futuro”

Emiliano: "La lista civica composta dall'Italia migliore è indispensabile". Schiavone: "C'è voglia di costruire un progetto serio, capace di restituire fiducia, partecipazione, passione"

Schiavone ed Emiliano

Commentando l’esito delle ultime elezioni amministrative il sindaco di Bari, Michele Emiliano, ha rilanciato la proposta di una 'lista civica nazionale'. Alla luce di quei risultati, ha dichiarato Emiliano, “La lista civica composta dall'Italia migliore è indispensabile".

È un concetto semplice, assolutamente condivisibile, e che conferma il mio sostegno al Movimento “Emiliano per la Puglia” dichiara il consigliere regionale ed ex IDV, Orazio Schiavone.

ORAZIO SCHIAVONE - "I partiti tradizionali hanno perso tutto il loro appeal sugli elettori. Incartati su se stessi non sono più capaci di ascoltare gli uomini e le donne di questo Paese, interpretare i loro bisogni, esaudire i loro sogni. Hanno perso l’empatia nei confronti dei cittadini, la capacità di comprendere appieno le speranze e lo stato d'animo di chi è esasperato dalla mancanza di lavoro, dalla inadeguatezza dei servizi, dall’incertezza del futuro proprio e dei propri figli.

La percezione dei cittadini è che i partiti siano gli autori dello sfascio della cosa pubblica, incapaci di autoriformarsi. Di qui il successo dei movimenti di protesta. Movimenti che navigano sull’onda del malcontento, ma che rischiano il naufragio alla prova del governo. Indispensabile, quindi, l’apporto dei partiti in quanto garanti della governabilità. La condizione è che si affidino all’Italia migliore, alle energie sane e credibili di Michele Emiliano, Luigi De Magistris, Leoluca Orlando, capaci di costruire una “bella politica”.

Si parte con queste idee anche in Capitanata. Con la voglia di costruire un progetto serio, lontano dalle contingenze, capace di restituire fiducia, partecipazione, passione. Che metta insieme imprenditori e impiegati, professionisti e operai. Percepisco intorno a questo progetto – che vuole essere un laboratorio diffuso - tanto entusiasmo, tanta voglia di fare, tanta curiosità di chi finora è stato lontano dai partiti tradizionali. È la scommessa vincente per il futuro della Puglia".

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Stranieri protestano davanti alla Princes, traffico in tilt e decine di tir in fila

    • Cronaca

      Rocchetta Sant’Antonio spegne i fuochi e dona 5mila euro ai terremotati

    • Cronaca

      Dai tifosi rossoneri al Mercato Rosati, Foggia si mobilita per i terremotati

    • Cronaca

      Pattugliamenti e autovelox su tutta la Statale 16: ecco la ricetta del Prefetto per ridurre gli incidenti

    I più letti della settimana

    • Di Battista e Beppe Grillo infiammano Vieste. La piazza risponde: “Onestà, onestà, onestà”

    • Grillo e Di Battista sul Gargano: il tour ‘Costituzione coast to coast’ fa tappa a Vieste

    • A San Severo c’è più di un PD, guerra su Fanelli assessore

    • Gran Ghetto, l’on. Cera preoccupato per la comunità cristiana: “Questione gravissima”

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento