homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Elezioni 2013: quando un voto è valido oppure no?

Se non ci sono segni su uno dei simboli dei partiti, la scheda è valutata come bianca

Se avete paura di sbagliare a votare, non entrate nel panico. Perché il vostro voto sia valido, basta fare una sola croce in corrispondenza del simbolo del partito che volete votare. E se il segno occupa gli altri simboli? Non abbiate paura. Il voto va al simbolo del partito dove c'è la prevalenza del segno. Quindi, sia sulla scheda rosa per la Camera che su quella gialla del Senato, non bisogna scrivere nulla, nemmeno il nome del candidato scelto, ma semplicemente barrare con una X, il simbolo del partito che si vuole votare. Se non ci sono segni, la scheda è valutata come bianca.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Un piatto di amatriciana per la ricostruzione, scatta l’iniziativa nei ristoranti foggiani

    • Cronaca

      La Diocesi annulla i fuochi e devolve la somma ai terremotati

    • Cronaca

      VIDEO | A Vieste arriva la nave da crociera, turisti accolti e ‘presi per la gola’

    • Cronaca

      Brutto episodio a San Severo: banda di ragazzini aggredisce artista di strada

    I più letti della settimana

    • Di Battista e Beppe Grillo infiammano Vieste. La piazza risponde: “Onestà, onestà, onestà”

    • Grillo e Di Battista sul Gargano: il tour ‘Costituzione coast to coast’ fa tappa a Vieste

    • A San Severo c’è più di un PD, guerra su Fanelli assessore

    • Gran Ghetto, l’on. Cera preoccupato per la comunità cristiana: “Questione gravissima”

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento