Elezioni 2013: quando un voto è valido oppure no?

Se non ci sono segni su uno dei simboli dei partiti, la scheda è valutata come bianca

Se avete paura di sbagliare a votare, non entrate nel panico. Perché il vostro voto sia valido, basta fare una sola croce in corrispondenza del simbolo del partito che volete votare. E se il segno occupa gli altri simboli? Non abbiate paura. Il voto va al simbolo del partito dove c'è la prevalenza del segno. Quindi, sia sulla scheda rosa per la Camera che su quella gialla del Senato, non bisogna scrivere nulla, nemmeno il nome del candidato scelto, ma semplicemente barrare con una X, il simbolo del partito che si vuole votare. Se non ci sono segni, la scheda è valutata come bianca.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Piazza Cavour e quel progetto “senza firma e impegno di spesa”: “Così si rischiano incidenti”

    • Cronaca

      Blitz nella villetta di un elettricista incensurato: scoperto bunker della droga, nello spiazzo mezzi rubati

    • Cronaca

      Una ricompensa simbolica a chi ritrova Antonio Longo

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell’auto e finisce fuori strada ribaltandosi tra i campi

    I più letti della settimana

    • Di variante in variante in corso del Mezzogiorno: così un albergo si trasforma in 72 appartamenti

    • E se “Libando” si spostasse nella villa comunale? La proposta del meetup AttiVisti Foggiani

    • Tre mozioni e 155 delegati: democratici foggiani verso il congresso senza farsi troppo male

    • SP 141 chiusa, agricoltori e pendolari costretti a fare 20 km in più. Gatta: “Realizzare un ponte mobile”

    • NCD chiude anche a Foggia: ecco Alternativa Popolare, il partito dal cuore giallo e dall’anima blu

    • “Nel 2013 ho votato Matteo Renzi, oggi sostengo Andrea Orlando”

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento