Centro Democratico, Palmieri: “Ringraziamo i 5399 elettori della provincia di Foggia”

Palmieri: “Inutile negare che ci aspettavamo un risultato migliore, ma questo non ci scoraggia”

Annarita Palmieri

“Ad una settimana dal voto, dopo aver analizzato quel che è accaduto a livello nazionale e regionale, è giusto tornare a far sentire la nostra voce, non per propaganda politica, ma per ringraziare personalmente i 5399 elettori che in provincia di Foggia hanno appoggiato il progetto del Centro Democratico”. A dirlo, Anna Rita Palmieri, consigliere comunale di Foggia, candidata al Senato nel movimento di Tabacci. “Inutile negare - prosegue la Palmieri nella nota - che ci aspettavamo un risultato migliore, ma questo non ci scoraggia, anzi deve spingerci a lavorare ancor più alacremente di quanto sia stato fatto nei primi 3 mesi di vita del Centro Democratico.

Ora, non solo come parte di un movimento che rientra della coalizione uscita vincitrice da questa difficile tornata elettorale, ma soprattutto come italiani, dobbiamo augurarci che il senso di responsabilità istituzionale di tutti gli eletti, porti alla formazione di un Governo che possa dare il via ad una fase nuova e a tutta quella serie di riforme necessarie a risollevare le sorti del Paese”.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

  • Incidente sulla Statale finisce in rissa: in due finiscono al pronto soccorso, coinvolto anche un foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento