Centro Democratico, Palmieri: “Ringraziamo i 5399 elettori della provincia di Foggia”

Palmieri: “Inutile negare che ci aspettavamo un risultato migliore, ma questo non ci scoraggia”

Annarita Palmieri

“Ad una settimana dal voto, dopo aver analizzato quel che è accaduto a livello nazionale e regionale, è giusto tornare a far sentire la nostra voce, non per propaganda politica, ma per ringraziare personalmente i 5399 elettori che in provincia di Foggia hanno appoggiato il progetto del Centro Democratico”. A dirlo, Anna Rita Palmieri, consigliere comunale di Foggia, candidata al Senato nel movimento di Tabacci. “Inutile negare - prosegue la Palmieri nella nota - che ci aspettavamo un risultato migliore, ma questo non ci scoraggia, anzi deve spingerci a lavorare ancor più alacremente di quanto sia stato fatto nei primi 3 mesi di vita del Centro Democratico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora, non solo come parte di un movimento che rientra della coalizione uscita vincitrice da questa difficile tornata elettorale, ma soprattutto come italiani, dobbiamo augurarci che il senso di responsabilità istituzionale di tutti gli eletti, porti alla formazione di un Governo che possa dare il via ad una fase nuova e a tutta quella serie di riforme necessarie a risollevare le sorti del Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento