Con il 58,54% Angelo Cera è il nuovo sindaco di San Marco in Lamis

Il parlamentare dell'Udc bissa il successo del primo turno e del 1991. Al ballottaggio Cera ha sconfitto il farmacista Ciro Nardella con 4607 voti. In piazza sventolano le bandiere dello scudocrociato

A Palazzo Badiale vent'anni dopo ritorna il parlamentare dell'Unione di Centro, Angelo Cera. La prima volta fu nel 1991.

Il candidato sindaco della coalizione formata da Udc, Popolari per le libertà, Cambia Rotta, Città Futura, Socialisti Dauni e Fro ha avuto la meglio sul suo diretto avversario, l'esponente della lista civica Doc e candidato sindaco del centrodestra, Ciro Nardella.

Angelo Cera ha vinto con il 58,54% dei consensi pari a 4607 voti. Ciro Nardella si è fermato a 3262 voti pari al 41,45%.

In strada sono già partiti i caroselli in onore dell'onorevole. Sventolano le bandiere dello scudocrociato. E' probabile che in serata l'esponente dell'Udc tenga un pubblico comizio di ringraziamento.

RISULTATI BALLOTTAGGIO

RISULTATI PRIMO TURNO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento