Con il 55% dei voti, Zapponeta è il comune più leghista di Puglia. Riontino: "Numeri che solo al Nord si vedono"

Esulta il vicesindaco del comune foggiano, dove vicesindaco e quattro consiglieri comunali hanno dato vita ad un solido gruppo salviniano

"Le elezioni europee di domenica scorsa hanno decretato una vittoria schiacciante per Matteo Salvini. Un risultato che è passato anche per la Puglia, dove la Lega si è consolidata, raggiungendo il 25 %. Ma è a Zapponeta che, l’adesione di 4 consiglieri comunali capeggiati dal vicesindaco Vincenzo Riontino, ha fatto ottenere alla Lega numeri da capogiro. Infatti la Lega qui si è attestata al 55%.Numeri che solo al nord si vedono. Un dato importante che fa di Zapponeta un vero e proprio feudo leghista". Così in una nota Riontino. "L’arma vincente è la concretezza nell'azione politica portata avanti con grande entusiasmo e responsabilità. La forza dei fatti, come sempre, vince sulle parole. Grazie a tutti coloro che ci hanno dato fiducia e ci hanno permesso di raggiungere un risultato straordinario - ha scritto su Facebook Riontino - i fatti e non le parole premiano sempre. Il Paese vuole la concretezza, dal più piccolo comune fino al più grande".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Da "nonostante sia di Foggia" a 'Zoo pieno di terroni": aperto procedimento contro Feltri dopo l'esposto dei colleghi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento