Con il 55% dei voti, Zapponeta è il comune più leghista di Puglia. Riontino: "Numeri che solo al Nord si vedono"

Esulta il vicesindaco del comune foggiano, dove vicesindaco e quattro consiglieri comunali hanno dato vita ad un solido gruppo salviniano

"Le elezioni europee di domenica scorsa hanno decretato una vittoria schiacciante per Matteo Salvini. Un risultato che è passato anche per la Puglia, dove la Lega si è consolidata, raggiungendo il 25 %. Ma è a Zapponeta che, l’adesione di 4 consiglieri comunali capeggiati dal vicesindaco Vincenzo Riontino, ha fatto ottenere alla Lega numeri da capogiro. Infatti la Lega qui si è attestata al 55%.Numeri che solo al nord si vedono. Un dato importante che fa di Zapponeta un vero e proprio feudo leghista". Così in una nota Riontino. "L’arma vincente è la concretezza nell'azione politica portata avanti con grande entusiasmo e responsabilità. La forza dei fatti, come sempre, vince sulle parole. Grazie a tutti coloro che ci hanno dato fiducia e ci hanno permesso di raggiungere un risultato straordinario - ha scritto su Facebook Riontino - i fatti e non le parole premiano sempre. Il Paese vuole la concretezza, dal più piccolo comune fino al più grande".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento